Ultima modifica: 26 marzo 2018
Istituto Comprensivo G. Paccini - Sovico > Scuola > Scuola Secondaria 1° grado > MUSICA A SCUOLA 2018: Andrea Dieci e la sua chitarra

MUSICA A SCUOLA 2018: Andrea Dieci e la sua chitarra

La chitarra è un “umile” strumento, sia per il limite di sonorità che può esprimere sia per la scarsa attenzione prestata allo strumento a sei corde da parte dei grandi compositori.

Eppure… che infinite potenzialità sa sprigionare nelle mani di un Maestro!

Così è stato Giovedì 22 marzo 2018, nel corso dell’ultimo appuntamento della 4^ Rassegna Musica a scuola: il M° Andrea Dieci ha presentato, ad un pubblico come al solito attento e partecipe, un repertorio musicale che ha attraversato tre secoli.

Ha esordito con la Ciaccona di J.S. Bach, trascritta da lui stesso, in assoluta fedeltà al testo, mantenuto integralmente nella sua stesura originale.

Della seconda metà dell’Ottocento, il M° Dieci ha presentato tre mazurche di Francisco Tarrega, importante chitarrista-compositore spagnolo. Nelle tre mazurche è stato possibile ravvisare l’inventiva melodica ed i colori dell’armonia tipici dello stile chopiniano.

Con Recuerdos de l’Alhambra abbiamo potuto gustare l’assoluto valore musicale e la ricercata liricità, insieme all’alta consapevolezza tecnica richiesta nell’esecuzione (tecnica del tremolo).

Del primo Novecento, sono state proposte le musiche del compositore brasiliano H. Villa-Lobos, entrate nella storia del repertorio per chitarra, grazie al suo rivoluzionario approccio allo strumento. Se per tutto l’Ottocento le composizioni per chitarra si basavano su modelli pianistici, Villa-Lobos è stato tra i primi a comporre studiando le posizioni delle dita sulla tastiera e le potenzialità timbrico-espressive dello strumento a sei corde.
Del secondo Novecento, abbiamo potuto assaporare  le Songs di Toru Takemitsu, compositore di enorme talento, sensibilità e di forte personalità, affermatosi negli anni ’60 come compositore d’avanguardia. Le Songs sembrano non aver bisogno di introduzione, così esplicite e felicemente cantate: gli arrangiamenti per chitarra sono eleganti ed originali. Diceva Takemitsu: “A me  sembra di gioire nell’intonare con semplicità una melodia, accarezzandola in un sobrio ambiente classico, che attinge largamente al clima degli standard pop”.

Un sincero ringraziamento a quanti hanno reso possibile anche quest’anno la realizzazione della Rassegna Musicale: all’Amministrazione Comunale, che ha concesso il patrocinio, ai ragazzi e ai genitori che hanno partecipato sempre numerosi e con un ascolto attento, ai maestri di strumento della scuola, al personale scolastico (segreteria e collaboratori) per l’impegno profuso nell’organizzazione e nella predisposizione accogliente della Sala Polifunzionale.

PROGRAMMA 

Allegati

Programma di sala Andrea Dieci PDF
Titolo: Programma di sala Andrea Dieci PDF (16 clicks)
Etichetta:
Filename: programma-di-sala-andrea-dieci-pdf.pdf
Dimensione: 239 KB
Programma di sala Andrea Dieci PDF
Titolo: Programma di sala Andrea Dieci PDF (17 clicks)
Etichetta:
Filename: programma-di-sala-andrea-dieci-pdf-2.pdf
Dimensione: 240 KB